Lavanderie.it - Il Portale del Pulito
  Forum     
 

Eventi
<
Luglio
>
L M M G V S D
-- 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 -- -- --

Questa settimana

Visitatori
Visitatori Correnti : 9
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Top - Siti web
Software lavanderie (IT)
lotta al falso (IT)
anticontraffazzione (IT)
Analisi e ricerca tessile (IT)

I preferiti
Borsa Italiana (61102)
Regioni Italiane (4110)
Parlamento Europeo (4105)
Camere commercio (3692)
Cerca con Google (3114)
Confartigianato (2467)
Il tuo sito web (2244)
Ministero Finanze (2225)
C.N.A (2218)
Unione Europea (2198)
Gazzetta ufficiale (2126)
Codice Fiscale (2113)
Agenzia entrate (1916)
I.N.P.S (1907)
Comuni Italiani (1884)
Pagine Bianche (1881)
I.N.A.I.L (1872)
Poste Italiane (1808)
Pagine Gialle (1791)
C.N.R (1789)
Ambiente diritto (1786)
Corte Costituzionale (1784)
La tua Banca (1781)
Italia Lavoro (1771)
Province Italiane (1731)
Il sole24ore (1698)
Unionecamere (1679)
Governo Italiano (1663)
Parlamento Italiano (1565)
I.S.T.A.T (1559)

 
Forum Lavanderie.it - Il Portale del Pulito
Forum
  Discussione degli Addetti al Settore
      Professione "Tintolavanderia"
         RILEVARE LAVANDERIA

RILEVARE LAVANDERIA
Autore Messaggio
andre

Principiante
Principiante
2 Discussioni



Profilo - andre
24 settembre 2008 alle 19:01:02 Profilo - andreInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Un saluto a tutti i lavandai del forum.

Ho in mente di rilevare una lavanderia in periferia di milano, io però non ho alcuna esperienza ho 26 anni e di fare il grafico e prendere 1100 euro non ne posso più!La lavanderia mi è subito piaciuta come idea di business, posso imparare il lavoro in qualche mese di affiancamento o dovrei prima imparare come dipendente e poi da imprenditore?Il lavoro dovrebbe essere abbastanza semplice da imparare no?

Saluti Andrea

paltera

Amatore
Amatore
25 Discussioni



Profilo - paltera
24 settembre 2008 alle 21:25:05 Profilo - palteraInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 24 settembre 2008 alle 21:26:42

Se per te è tanto facile imparare il nostro mestiere , inoltre in pochi mesi ,  ti posso garantire che molti di noi del forum dopo tanti anni di lavoro nel settore,abbiamo ancora tanto da imparare.

Comunnque , tanta fortuna.

tintodamiani

Utente
Utente
55 Discussioni



Profilo - tintodamiani
25 settembre 2008 alle 13:58:49 Profilo - tintodamianiInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Concordo con Pantera: imparare il mestiere in pochi mesi è inproponibile. In più ti conviene informarti bene riguardo i permessi: ultimamante la legge è cambiata: vado a memori,ma se non erro dovrai farti un corso di 1200 ore (spalmato in 3 anni) in cui riceverari nozioni (inutili, per quello che ti spiegano, non per il senso che avrebbero se date bene) di chimica, meccanica, elettrica... e ancora (utili) di pronto soccorso, infortunistica... Ma mani nessuno ti insegnerà in maniera pratica come si fa questo mestiere, ma soprattutto mai nessuno ti verrà a spiegare come fare l'imprenditore. In più (sempre secondo la legge, se non è ulteriormente cambiata), teoricamente per poter aprire una nuova lavanderia (ma anche rilevarne una) bisogna avere almeno tre anni di esperienza nel settore (come dipendente, come titolare....). Se la legge non è cambiata, questo è il punto più delicato da gestire. Infine ricordati che nessuno si inventa di fare un mestiere dal nulla... io non mi inventerei mai grafico (presuppongo che tu abbia studiato per questo o almeno abbia fatto gavetta), spero tu non voglia inventarti lavandaio. Nulla di personale, ma chi ha avuto modo di conscere il mio pensiero, sa che ritengo che la nostra categoria sia negli anni stata rovinata da chi si è inventato lavandaio senza avere le capacità per farlo.

chimera

Principiante
Principiante
7 Discussioni



Profilo - chimera
25 settembre 2008 alle 14:09:51 Profilo - chimeraInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Scusami tanto, prendi 1100 Euro al mese e ti è venuta a noia? Io con quanto lavoro nella mia lavanderia me li saogno tutti cotesti soldi.

Tieniti il tuo lavorino sicuro.

Ciao, accetta il consiglio.

NatashaB

Amatore
Amatore
46 Discussioni



Profilo - NatashaB
25 settembre 2008 alle 22:15:49 Profilo - NatashaBInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Ciao a tutti, ti dico da precipiante, non è assolutamente facile, ma secondo me  è possibile, è una cosa che bisogna voler fare  proprio tanto, davvero e sul serio, rischi ce ne sono tanti, bisogna essere pronti ad assumerlii. Ma non c'è niente di impossibile. Informati bene e calcola bene. Secondo me troverai anche delle brave persone che saranno pronti ad aiutarti, ci sono dei professionisti che volentieri danno consigli.

P.S Secondo voi, è possibile pensare, che i ragazzi giovani che sono attrati da questo mestiere non sono per forza "improvizati lavandai" ma, semplicemente, iniziano ora, come avete iniziato anche voi una volta, e non è certo colpa nostra che non ci sono corsi organizzati per bene per poter imparare le basi, perche, sono d'accordo qui non si puo mai dire - so tutto. Secondo me, la voglia di fare i de imparare pottrebbe portarci ad un buon resultato

Aiutateci anche voi!

andre

Principiante
Principiante
2 Discussioni



Profilo - andre
25 settembre 2008 alle 23:06:51 Profilo - andreInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Per favore non sparate addosso alla gente che vorrebbe intraprendere l'attività, mica vi voglio sfasciare il mercato, poi non  ditemi che tolte tutte le spese della vostra azienda  tornate a casa con 1100 euro dopo che avete lavorato dalla mattina alla sera!sono giovane ma non stupido!Poi non lo faccio tanto per i soldi ma per costruirmi un futuro, un lavoro dove non dover dipendere da nessuno  o quasi e non essere trattato da schiavo.Tanto il mondo ruota così l'imprenditore guadagna e si fail culo il dipendente si fa il culo ma non guadagna.Sicuramente mi informerò bene, mio nonno che aveva una sartoria mi ha già parlato oggi  pomeriggio riguardo al fattore che bisognerebbe essere già del mestiere con almeno qualche anno di pratica ecc... e questo sarebbe un grosso freno per me, andrò a sentire cosa mi dicono alla camera.

Saluti a tutti

lella

Eliminato
Eliminato
0 Discussione



Profilo - lella
27 settembre 2008 alle 07:54:59 Profilo - lellaInvia un messaggio privato Rispondi quotando
penso che nessuno ti vuole sparare adosso, ti avvertono solamente che non sono rose che questo tipo di lavoro ti fa vivere ma di certo non ti fa diventare paperon de paperon,e per vivere non devi contare le ore, penso che molti miei colleghi se  si mettano li a tavolino per fare un po' di conti seri spese e ricavi e ore saremmo meno lavanderie, e per la questione di non dipendere da nessuno me lo saprai dire dopo un anno che hai aperto,sono dell'idea che forze nuove sono bene accettate ma vorrei come vedo fare qui nella mia zona chei giovani vogliano fare gli imprenditori e nel nostro settore non e' facile,e per quanto riguarda la legge se non sbaglio è in vigore solo dove le regioni l'hanno percepita quindi puo essere che puoi aprire senza pratica . comunque facci sapere auguri per la tua prossima apertura
kattyvissima

Principiante
Principiante
17 Discussioni



Profilo - kattyvissima
30 settembre 2008 alle 22:45:39 Profilo - kattyvissimaInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Ciao Andre , e approfitto per salutare coloro che si ricordano di me dato che non bazzico molto sul forum!  Benvenute le nuove leve, però qualche anno di preparazione ci starebbe...non avertene a male con chi te lo dice, io stessa ho aspettato anni prima di fare il grande passo e ho lavorato da dipendente in tante lavanderie, maturando una discreta esperienza; non mi spaventa ciò che vivo ogni giorno al lavoro, lo sospettavo e non mi sono fatta cogliere impreparata però credimi che è dura. Non è tutto rose e fiori e aggiungo che le poche rose che ho raccolto avevano parecchie spine! Le spese di sti tempi sono folli, non si finisce mai di pagare e io e la mia socia a volte non raccogliamo nemmeno la metà( a testa, pulito) di quel che guadagni tu! Però paghiamo tranquillamente le spese...da maggio a agosto la mia sveglia suonava alle cinque del mattino e alle sei avevo già il ferro in mano, dal lunedì al sabato, qualche volta anche domenica; questo non significa che mi sono portata a casa uno stipendio da nababbo;noi non ci possiamo permettere due mani in più. Io sono stata consapevole del mio passo e ne sono fiera, se ti vai a leggere la mia prima discussione scritta a febbraio potrai meglio comprendere la mia posizione (se vuoi). Questo lavoro deve piacere , non farti illudere dalla prospettiva di facili guadagni, non buttarti alla cieca in qualcosa che non conosci, preparati qualche anno  e impara le basi di questo lavoro ,indi pianifica  e realizza la tua attività,sia essa rilevata o nuova fiammante. Per il discorso che riguarda il farsi tiranneggiare , tranqui che ci pensano i clienti a farlo e sono peggio dei padroni!!!! Ha ragione Lella, sappici dire dopo un anno! Io te lo dico dopo 8 mesi! Ci sono in gioco tanti fattori, nella mia città hanno già chiuso tre lavanderie in un arco di tempo di 5 anni e una quarta mi pare che sia lì lì (scusa se lo dico, ma chi ce l'ha non è del mestiere) , non è un settore facile. Se sei davvero intenzionato a fare del lavandaio il tuo mestiere metti  in pole position la preparazione sul campo, cioè lavorare in una lavanderia, in modo anche da poter adempiere alle nuove norme che prevedono almeno tre o cinque anni di esperienza. Io ho faticato non poco a trovare i soldi per acquistare la mia attività, ho ricevuto tante di quelle porte in faccia che non immagini, nonostante la mia provata esperienza e i famosi cinque anni necessari per poterla rilevare. Francamente , ma non avertene a male, vedere arrivare una persona inesperta che è convinta di guadagnare molto più di quel che riceve attualmente , che mi scavalca solo perchè ha migliori possibilità di avere i fondi o ce li ha già da investire in qualcosa senza avere le idee chiare, mi urta molto. Mi fa pensare a tutti gli anni della mia fatica da dipendente per quattro soldi, del mio cercare di essere veloce e precisa, di imparare tutto, di andare al lavoro sempre felice e mi fa sentire un'idiota che ha scelto la via più lunga e tortuosa per arrivare in cima sfiatata;contenta sì, ma stanca, spaventosamente stanca. Quando basta avere cinquantamila in tasca ed ecco lì frescofresco il nuovo lavoro. Ecco, l'ho detto. Sparatemi pure.Pensaci  e preparati in modo adeguato ad affrontare un lavoro difficile e un iter burocratico quotidiano  peggiore, che ti snerva. Questo per rispetto di coloro che fanno questo mestiere da anni e ancora sanno trovarci un lato buono, per coloro che hanno fatto tanta fatica per avere la soddisfazione di dire "è mia, nel bene e nel male, e sto meglio di prima". Katty
giancarlo

Esperto
Esperto
441 Discussioni



Profilo - giancarlo
02 ottobre 2008 alle 13:45:50 Profilo - giancarloInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Se hai voglia di intraprendere questo mestiere ok in fondo tutti abbiamo iniziato da zero o quasi, ma se4 rilevi un'attività già esistente accertati che la dotazione sia almeno oltre efficente a norma delle leggi della tua regine che tra l'altro è uina che bastona parecchio, per sistemare a norma ci vogliono tanti soldini extra, per l'aiuto concreto nella tua regione, lombardia se ho letto bene c'è un'ottima associazione alla quale potresti chiedere molti consigli.

 
Inserzioni


Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Mappe

Mappe
Riempi i campi sottostanti per avere la mappa. L'unico dato obbligatorio č la cittą.
Indirizzo
Codice Postale
Cittą
Paese



 
 © Lavanderie.it 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.6 derivato da ASP-Nuke v1.2
Questa pagina č stata eseguita in 0,25secondi.
Versione stampabile Versione stampabile